Maestri

I personaggi devono soffrire?

Lo scrittore è sadico e masochista insieme. Creiamo personaggi che amiamo per poi torturarli. Anzi, più li amiamo e più siamo bravi a torturarli seguendo il filo delle loro più grandi debolezze e paure, migliore sarà la storia. Qualche volta siamo tentati di proteggerli perché non si facciano troppo male. Resistiamo alla tentazione. Quello è il nostro protagonista, non nostro figlio.

(Janet Fitch)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *