Scrittura

Il personaggio accattivante

Fammi piacere il tuo personaggio e lo seguirò fino al centro della Terra, combatterò con lui nelle trincee, arrancherò nelle paludi, affronterò gli tsunami e i vulcani per lui. Se mi piace il tuo personaggio, non solo leggerò il libro, ma soffrirò quando la lettura sarà terminata, comprerò l’edizione con la copertina rigida perché duri nel tempo e lo rileggerò fino a quando avrà le orecchie alle pagine, e darò al personaggio un posto permanente nel mio cuore. In breve, lo amerò per sempre, e tu avrai almeno un fan sfegatato per il resto della tua vita.

K. M. Weiland

Quello tratteggiato dalle parole di K. M. Weiland è un sogno; però sentiamo quali sono a suo parere le dieci caratteristiche che rendono il personaggio accattivante per il lettore (fermo restando che non sempre questo è il nostro intento!).

1- Azione

Il personaggio che piace è caratterizzato dall’azione. Non si limita a riflettere, osservare o aspettare gli eventi, ma fa qualcosa per affrontare la situazione.

2 – Moralità

Rappresenta valori riconosciuti nella comunità cui appartiene.

3 – Altruismo

È capace di mettere al primo posto gli altri, e magari di sacrificarsi per loro, seppure riluttante.

4- Competenza

Ha delle capacità oggettive, pur non essendo perfetto.

5 – Stima altrui

È apprezzato dagli altri personaggi.

6 – Coraggio

Non è un imbranato… almeno non per tutta la storia!

7 – Determinazione

Tenacia, grinta, ostinazione: gli servono tutte per superare gli ostacoli fino al finale.

8 – Elemento condivisibile

Ha almeno un obiettivo, un sogno o un desiderio che il lettore possa comprendere.

9 – Senso dell’umorismo

È capace di farci sorridere, ha uno spirito arguto.

10 – Gentilezza

Per quanto sia rozzo, ha una vena di gentilezza nascosta.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *