Maestri

Gli scrittori sono bambini…

Fino a quando ho compiuto sette anni, credevo che i libri semplicemente esistessero, come gli alberi. Quando ho capito che erano delle persone a scriverli, ho iniziato a desiderare di farlo anch’io, perché tutti i bambini aspirano a imprese sovrumane come volare. La maggior parte delle persone cresce e capisce di non poter volare. Gli scrittori sono quelli che non riescono a crescere abbastanza da accettare di non essere Dio.

(Fran Lebowitz)

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *