Maestri

La scrittura vista da Katherine Paterson

Leggere mi fa venire voglia di scrivere, e scrivere mi fa venire voglia di leggere; ed entrambi – leggere e scrivere – mi rendono felice di essere parte della grande avventura umana che definiamo vita.

Katherine Paterson

Katherine Paterson (Jiangsu, 31 ottobre 1932) è una scrittrice statunitense di libri per ragazzi.

P.S. Piccolo extra: un ottimo articolo sul blog Sil-ently aloud, in cui si traggono le conclusioni da un sondaggio sul peso rispettivo di talento e tecnica. Molto ben fatto!

10 commenti

  • Cristina M. Cavaliere

    Leggere e scrivere sono come due fornaci che si alimentano a vicenda, però dipende dai periodi. Alle volte preferisco decisamente leggere le belle opere degli altri che scrivere le mie: è molto meno faticoso e più appagante!

    • Grazia

      E' così anche per me. Quando poi capita che il libro che sto leggendo mi piaccia molto, talvolta passo al "se non posso aggiungere alla biblioteca del mondo qualità di questo livello, meglio smettere di scrivere". Ma cambio sempre idea.

  • Francesca

    Che entusiasmo, che poesia! Dopo questa mi viene voglia di correre a leggere e scrivere e mi sento pronta a mandare a farsi un giro chiunque mi dica che dovrei limitarmi alla prima attività!

    • Grazia

      Quando sento che mi areno con la scrittura, infatti, spesso mi basta dedicare un po' più di tempo alla lettura per sbloccarmi. Ri-bacio!

  • Luz

    Ho sbirciato sul blog che citi, bellissimo l'escursus sul talento (cui voglio dedicare un post in settembre magari).
    Legandomi comunque alla tua citazione di Katherine Paterson, potrei dire che il talento è entusiasmo. Perchè il suo segreto è nel saper creare dal nulla, o modificare in modo originale ciò che già esiste…

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *